Non hanno il biglietto ed aggrediscono il capotreno. Arrestati 4 giovani nel cosentino
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 679 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Non hanno il biglietto ed aggrediscono il capotreno. Arrestati 4 giovani nel cosentino

Cosenza e Provincia
Typography

Hanno aggredito in quattro il capo treno per evitare di essere allontanati dal vagone.

È successo nel tardo pomeriggio di ieri a Bonifati (CS). I Carabinieri della Stazione di Cittadella del Capo hanno ricevuto una segnalazione dalla Polfer di Paola e sono subito intervenuti. Il teatro dell’evento è stato il treno interregionale 2432 proveniente da Cosenza (CS) e diretto a Napoli (NA), fermo alla stazione di Bonifati – frazione Cittadella del Capo. Alla richiesta dell’esibizione del regolare titolo di viaggio, quattro giovani hanno iniziato prima a minacciare verbalmente il capo treno, poi a spintonarlo violentemente costringendolo a richiedere l’ausilio dei Carabinieri.

I militari dell’Arma, giunti sul posto in pochi minuti, hanno rintracciato e identificato i quattro giovani – originari della Guinea – di età compresa tra i 20 e i 29 anni che sono stati immediatamente fermati e portati in caserma. Il treno, occupato da numerose famiglie intente a raggiungere le varie località turistiche dell’alto tirreno cosentino, è stato fatto subito ripartire al fine di riprendere regolarmente la propria corsa. I giovani sono stati dichiarati in stato di arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e sono stati tradotti presso la casa circondariale di Paola a disposizione dell’Autorità giudiziaria; il capo treno, non ritenendo necessario l’ausilio di personale sanitario, ha ripreso regolare servizio.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003