SCALEA (CS). Estorsione a coop sociale, un arresto
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 595 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

SCALEA (CS). Estorsione a coop sociale, un arresto

Cosenza e Provincia
Typography

Ha minacciato il presidente e alcuni componenti di una cooperativa sociale, a Scalea, costringendoli a rinunciare all'assegnazione di un terreno comunale.

Saverio Valente, di 55 anni, è stato posto agli arresti domiciliari per estorsione in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Dda. L'uomo è fratello di Pietro, Franco e Carmelo Valente, esponenti dell'omonimo cosca, arrestati nell'ambito delle operazioni Plinius.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003