GUARDIA PIEMONTESE (COSENZA), custodia illegale cinghiali, una denuncia
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 328 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

GUARDIA PIEMONTESE (COSENZA), custodia illegale cinghiali, una denuncia

Cosenza e Provincia
Typography

Animali, sequestrati dai militari, erano tenuti in due recinti

GUARDIA PIEMONTESE (COSENZA), custodia illegale cinghiali, una denuncia
GUARDIA PIEMONTESE (COSENZA), custodia illegale cinghiali, una denuncia

GUARDIA PIEMONTESE (COSENZA), 21 FEB - Deteneva abusivamente alcuni cinghiali all'interno di alcuni recinti nei pressi di un'abitazione. É il motivo per il quale un uomo di Guardia Piemontese è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Paola con l'accusa di detenzione senza autorizzazione di mammiferi sia selvatici che riprodotti in cattività. Il controllo è stato effettuato dal personale della Stazione forestale di Cetraro e Orsomarso. I carabinieri forestali si sono recati, in collaborazione con il servizio veterinario dell'Asp di Cosenza, in località Fontana Muglia di Guardia Piemontese. Giunti nei pressi di un'abitazione hanno accertato che all'interno di due recinti erano custoditi alcuni cinghiali senza la documentazione di provenienza e le prescritte autorizzazioni. Si è proceduto così al sequestro degli animali ed alla denuncia in stato di libertà del proprietario.