Francia, scontro bus-camion: 42 morti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 617 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Francia, scontro bus-camion: 42 morti

Mondo
Typography

E' di 42 morti il bilancio dello scontro tra un camion e un autobus avvenuta in Francia questa mattina.

A renderlo noto è stata la prefettura precisando che le vittime sono il conducente del camion e 41 passeggeri dell'autobus. L'incidente è avvenuto a Puisseguin, vicino Libourne, nella Gironde, intorno alle 7:30. L'autobus era partito alle prime ore di oggi dal comune di Petit Palais diretto nelle Landes. Dopo lo scontro frontale i due veicoli hanno preso fuoco.

Secondo quanto rendono noto i media locali, i passeggeri che erano a bordo del bus erano un gruppo di anziani membri di una stessa associazione, in partenza per un viaggio. Ci sarebbero 8 superstiti. Si tratta del più grave incidente avvenuto nel paese dalla tragedia di Beaune, nel 1982. Allora erano morte 53 persone, tra loro 44 bambini di età compresa tra i 6 ed i 15 anni, tutti originari di Crépy-en-Valois, nell'Oise. "Il governo francese è totalmente mobilitato su questa terribile tragedia", ha detto il presidente Francois Hollande.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003