Is, ora a 'giustiziare' le spie sono i bambini. Video choc pubblicato in Rete
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Annunci AdSense
home-1-ads-pct-tda-002

Abbiamo 996 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Is, ora a 'giustiziare' le spie sono i bambini. Video choc pubblicato in Rete

Mondo
Typography

'Isis ha diffuso un nuovo video in cui mostra un bambino, in tuta mimetica e a volto scoperto, che uccide a colpi di pistola quella che - secondo i terroristi - sarebbe una presunta spia del Mossad, il palestinese Mohammad Ismail.

Lo riferisce Rita Katz, direttrice del Site, su Twitter pubblicando alcuni fotogrammi. Ma Israele smentisce: l'uomo non aveva alcun legame con gli israeliani, ha affermato il ministro della difesa Moshe Yaalon in un'intervista a radio Gerusalemme. Yaalon ha escluso che il giovane palestinese abbia mai avuto contatti con il Mossad o con alcun altro servizio di sicurezza di Israele.

Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003
Annunci AdSense
sidebar-ads-pct-tda-003