Furgone contro barriera dell'uscita di Baiano: 4 operai morti e 4 feriti
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 258 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct
Annunci AdSense
article-top

Furgone contro barriera dell'uscita di Baiano: 4 operai morti e 4 feriti

Italia
Typography

Quattro operai sono morti e quattro sono rimasti feriti, uno in modo grave, dopo che il furgone su cui viaggiavano è finito contro una barriera dell'uscita di Baiano sull'A16 in provincia di Avellino.

L'incidente è avvenuto poco prima delle 18. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri, Polizia Stradale e l'elisoccorso. Nell'incidente non sono stati coinvolti altri mezzi. Il furgone ha sbandato in corrispondenza dell'uscita di Baiano finendo contro la cuspide di svincolo protetta da assorbitore d'urto. A seguito dell'urto, verificatosi presumibilmente a forte velocità, il veicolo ha demolito l'assorbitore d'urto colpendo la barriera di sicurezza retrostante e abbattendo il cartello che indica l'uscita.

La corsa del furgone è infine terminata nella scarpata interna allo svincolo. L'uscita di Baiano con provenienza Canosa è chiusa per il recupero delle salme e i rilievi da parte della Polizia mentre l'entrata di Baiano per entrambe le direzioni è stata chiusa per il tempo strettamente necessario per l'atterraggio e il decollo dell'eliambulanza.