ROSSANO (COSENZA), droga in stabile abbandonato, un arresto
Il sito "il Centro Tirreno.it" utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata a scopi pubblicitari e per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi, se vuoi saperne di più leggi l'informativa estesa, se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Abbiamo 381 visitatori e nessun utente online

Annunci - il Centro Tirreno
home-1-ads-pct

ROSSANO (COSENZA), droga in stabile abbandonato, un arresto

Cosenza e Provincia
Typography

Sequestrati 19 grammi di cannabis, un fucile e delle munizioni

ROSSANO (COSENZA), droga in stabile abbandonato, un arresto
ROSSANO (COSENZA), droga in stabile abbandonato, un arresto

ROSSANO (COSENZA), 4 FEB - Aveva impiantato, all'interno di uno stabile in abbandono nel centro di Rossano, una vera e propria serra per la coltivazione di cannabis. Marcello Albertani, di 28 anni, con precedenti, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato con l'accusa di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione, detenzione illegale di arma e relativo munizionamento. I poliziotti hanno sorpreso Albertani all'interno dello stabile di cui aveva la disponibilità, possedendone le chiavi d'ingresso, dove, al termine di una perquisizione, sono stati trovati e sequestrati 190 grammi di droga, un fucile con munizioni, arnesi atti allo scasso e varia merce ritenuta rubata come un televisore, uno smartphone e alcuni quadri.